scenari energetici
la fusione stellare
ignitor

IL CONSUMO DI ENERGIA AL 2011

 

Il consumo di energia al 2011

Mettendo a confronto il 2011 con il 1991 possiamo apprezzare quanto sia cambiato lo scenario, allora i consumi di energia elettrica pro capite di Cina, India e Brasile erano modesti, a titolo d’esempio ricordiamo che il consumo pro capite in Cina era 1/5 di quello italiano, mentre oggi il rapporto è circa 3/5, non solo nel 2010 in Cina la produzione di energia elettrica con 4100 miliardi di kwh per la prima volta nella storia ha superato quella americana e non basta i cinesi prevedono di raddoppiare la produzione nel 2018.
Andamenti simili si sono verificati in India e in Brasile, mentre va ricordato che più di un miliardo di persone non dispongono di energia elettrica.

Per quanto concerne i consumi mondiali di energia (elettrica e non elettrica), i dati forniti dal United States Department of Energy, relativi al 2006 forniscono il quadro seguente

Tipo di combustibile %
Petrolio 38,2
Gas naturale 23,3
Carbone 25,4
Idroelettrico 6,3
Nucleare 6,3
Geotermia, eolico, solare, legno 0,8
Totale idrocarburi 86,9

Va infine osservato che negli ultimi 40 anni il consumo di idrocarburi è sempre aumentato sia in valore assoluto, che in percentuale sul totale dell’energia consumata.